Docenda. Il registro-agenda del docente

È arrivata Docenda, il registro-agenda per tutti gli insegnanti, dalla scuola dell'infanzia alla primaria alla secondaria (senza dimenticare gli insegnanti di sostegno)!

AGGIORNAMENTO 2: Le ristampe sono pronte e aspettano solo voi! La distribuzione sta consegnando le copie: Docenda è disponibile in quasi tutte le librerie online e su Amazon con servizio Prime e carta del docente (la disponibilità varia di giorno in giorno). Ordinabile anche in libreria e, come sempre, sul sito dell'editore.

AGGIORNAMENTO 1: Prima ristampa 😀
Come molti di voi mi hanno segnalato, in questi giorni Docenda non è sempre disponibile per gli ordini: questo perché la prima tiratura è già esaurita! Con la ristampa, le copie saranno a breve disponibili di nuovo per gli ordini in tutte le librerie. Una bella notizia che rivela la fiducia che avete riposto in questo progetto, grazie!

Chi segue questo blog si ricorderà che tempo fa avevo reso disponibili alcune pagine di un'agenda pensata appositamente per gli insegnanti: molti di voi avevano apprezzato e chiesto un prodotto completo e funzionale, adatto a tutti i docenti della scuola... Ebbene, dopo molti mesi di lavoro eccolo qui: è con piacere che vi presento Docenda!


La casa editrice Ledizioni ha fermamente creduto in questo progetto che ora è realtà! 

Nel progettarla ho tenuto conto dei tanti suggerimenti che mi avete dato negli anni per renderla più funzionale possibile. È pensata da un'insegnante per gli insegnanti: vi accompagnerà durante tutto l'anno scolastico con sezioni apposite dove annotare tutto ciò di cui avete bisogno. 
In coda a questo post vi lascio il dettaglio del suo contenuto.

Potete ordinare Docenda in tutte le librerie, pagando con la carta del docente!
Docenda può essere acquistata anche direttamente dal sito della casa editrice oppure nelle piattaforme online (AmazonIBSLibreria UniversitariaUnilibroLibraccioGoodbook e altre).

Siete curiosi di vedere l'interno? Ecco un primo video introduttivo. 







Nella speranza che possa essere un utile strumento di lavoro per noi insegnanti, vi lascio il dettaglio dei contenuti.


Descrizione

Docenda è uno strumento completo e funzionale, realizzata per i docenti di scuola di ogni ordine e grado, organizzata per accompagnare l’insegnante durante riunioni collegiali, momenti di progettazione e lavoro quotidiano
Al suo interno le pagine sono predisposte per annotare:
  • calendario, piano annuale delle attività e riunioni;
  • organigramma, incarichi e orario di ricevimento;
  • orario delle lezioni, assistenza mensa e sorveglianza;
  • consigli di classe, interclasse e intersezione;
  • permessi orari e giornalieri, giorni di malattia e congedi;
  • sostituzioni, ore eccedenti, progetti e uscite didattiche;
  • elenchi per più classi/sezioni e discipline/campi d’esperienza;
  • registro dei voti, tabelle di osservazione, prove di verifica;
  • media dei voti, giudizio di comportamento e ammissione;
  • planner annuale e mensile per la progettazione;
  • planner settimanale con spazio per i compiti e “to do list”;
  • inserimento informazioni sugli esami finali;
  • promemoria infortuni, eventi e incontri con le famiglie;
  • gestione credenziali di accesso a siti web e piattaforme;
  • corsi di aggiornamento e spazi per appunti…e molto altro ancora!
Speciale insegnanti di sostegno:
  • schede alunni con tutte le informazioni;
  • tabelle per la stesura della documentazione;
  • spazi per annotare i giudizi intermedi e finali.

DATI BIBLIOGRAFICI
Autrice: Lorena Figini
Editore: Ledizioni
Pubblicato nel: marzo 2020
Formato: brossura
ISBN: 9788855261845
Prezzo: 14,90 €

Per qualsiasi informazione non esitate a utilizzare i commenti e a contattarmi via mail o sui social (Facebook e Instagram).

Commenti

  1. Finalmente agenda tutta italiana e per docenti! Su Amazon non vi è neanche una foto delle pagine interne e questo mi ha sempre trattenuto dal comprarla non sapendo cosa aspettarmi. Oggi ho trovato quasi per caso il tuo primo video su DOCENDA su Ytube ed ho potuto farmi un'idea. Grazie!
    Se mi consenti, provo a darti qualche qualche suggerimento che potrebbero esserti utili:
    1) nel prossimo video su Docenda (quello sul registro) cerca di mostrare le pagine dell'agenda a tutto schermo e la tua voce come commento fuori campo
    2) da una prima idea che mi sono fatto trovo che l'agenda sia davvero esaustiva ma forse troppo: trovo un po' ingombrante trovare diciture inutili per alcuni ordini di scuola (es.: campi d'esperienza" oppure la parte dell'insegnante di sostegno ) forse sarebbe il caso di pensare ad una agenda diversa per la secondaria.
    Amplierei lo spazio del planner settimanale perché purtroppo non basta mai.
    In ultimo: perché non pensare ad una rilegatura che permetta l'apertura piatta dell'agenda? Magari costerebbe un po' di più ma credo che sarebbe apprezzata da molti.
    Spero di averti dato qualche suggerimento utile da collega a collega.
    Grazie e buon lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera, Dennis e grazie del tuo interesse per Docenda. "Finalmente un'agenda tutta italiana e per docenti": è proprio il commento che desideravo leggere, perché era proprio il mio obiettivo!
      Provo a rispondere ai tuoi suggerimenti nel modo più preciso possibile.
      Purtroppo, per questioni di copyright non posso mostrare più di tanto Docenda a tutto schermo. Spero, però, che grazie ai video (in tutto saranno cinque) ti sarà possibile avere un'idea chiara della sua struttura. Per ora ne ho pubblicato uno introduttivo (con alcune parti visibili con voce fuori campo) e quello sulla prima parte (Agenda); gli altri stanno per arrivare!
      La scelta di avere diciture diverse (ma non troppe, credo che tu abbia identificato una delle poche: "discipline/campi d'esperienza") risponde alla necessità di rendere Docenda utilizzabile da docenti di tutti i gradi di scuola: infatti, le colleghe dell'infanzia mi hanno spesso chiesto uno strumento adatto anche a loro e ho cercato di accontentare tutti con poche modifiche e, credo, non invasive; anche perché pubblicare più versioni di Docenda sarebbe un po' complesso sia per quanto riguarda il lato editoriale sia per quanto riguarda la distribuzione.
      Credo, però, che in Docenda per la scuola secondaria ci sia davvero tutto il necessario, anche perché ho avuto la consulenza di colleghi di quell'ordine di scuola (primo su tutti mio marito che si è assicurato che io avessi inserito tutte le sue richieste!).
      La parte del sostegno l'ho voluta fortemente (essendo io insegnante di sostegno) perché ho immaginato che anche i colleghi curricolari durante i consigli di classe potessero avere bisogno di prendere appunti sugli alunni con b.e.s. e sulle figure che ruotano loro attorno e, durante le lezioni, prendere nota di osservazioni per contribuire alla stesura della documentazione, in una prospettiva inclusiva. Nulla vieta, però, di utilizzare quelle pagine (soprattutto quelle meno strutturate) per prendere appunti su altro!
      Per quanto riguarda la rilegatura, ne ho già parlato con la casa editrice e speriamo che negli anni a venire, con un auspicabile successo del prodotto, una rilegatura più comoda possa rientrare nei costi di produzione, senza un eccessivo incremento del prezzo!
      Ti ringrazio ancora per le belle parole e per i suggerimenti costruttivi che per me sono davvero importanti, perché nascono dall'esperienza e dal lavoro quotidiano dei colleghi.

      Elimina

Posta un commento

Fammi sapere la tua opinione!