domenica 17 marzo 2019

Recensione "Passo dopo passo", libro delle discipline di Tredieci

Ogni anno arriva il fatidico momento della scelta dei libri di testo: prendere una decisione è sempre più difficile, complice la presenza di numerosissime proposte editoriali in commercio. Come ogni anno, provo a fare una recensione dei testi che mi piacciono di più cercando di mostrarvi le caratteristiche che, a mio parere, li rendono unici.
La casa editrice Tredieci ha sempre avuto il pregio di pubblicare testi ben fatti con una grafica pulita, semplice, con illustrazioni piacevoli e, soprattutto, precise. Come non mi piacciono le illustrazioni "effetto cartone animato" che si vedono in tanti testi per la scuola primaria! La casa editrice Tredieci cerca di evitare questo effetto e i risultati si vedono! Inoltre, utilizza quasi sempre carta opaca, molto pratica per i bambini per sottolineare e scrivere.
Vediamo nel dettaglio la proposta del nuovo corso per le classi 4 e 5: Passo dopo passo nelle discipline. Il testo si presenta suddiviso in fascicoli per materia: matematica, scienze, geografia e storia; tutti i volumetti comprendono le spiegazioni di teoria, i laboratori, l'eserciziario... insomma, tutto ciò che è utile per quella disciplina è contenuto nel singolo volume, una scelta che mi piace molto. Inoltre, ogni volume può essere richiesto nella versione "testo semplice cartaceo", un vero e proprio libro di testo semplificato ma, attenzione, non semplicistico, ha infatti tutto ciò che serve ad affrontare l'apprendimento della disciplina in modo completo.

I testi delle discipline hanno tutti in comune la stessa organizzazione: sotto la spiegazione esercizi per consolidare gli aspetti principali; esercitazioni da svolgere a casa come compito (oppure a scuola, nessuno lo vieta!), esperienze di didattica laboratoriale e di classe capovolta, compiti di realtà, glossario delle parole più importanti, focus su personaggi famosi che hanno segnato la storia della disciplina nei secoli, mappe per la didattica inclusiva, approfondimenti di tecnologia, verifiche e una sezione finale dedicata all'autovalutazione e alla metacognizione. In storia troviamo anche i quadri di civiltà e interviste immaginarie per collegarsi all'attualità; in scienze ci sono bellissime immagini.
Infine, il testo di matematica propone anche esercitazioni a crocette sulla falsa riga delle prove Invalsi, collegamenti con la storia dei numeri nell'antichità (in particolare in correlazione con il programma di storia di classe quarta) e tantissimi esercizi e problemi.
In definitiva, si tratta di testi davvero completi, ma con il pregio di contenere tutto in poco spazio ben organizzato.
A disposizione della classe non mancano poster murali, mega lapbook da costruire insieme, le guide per l'insegnante e tutta una serie di materiali online come audiolibro, materiali per la LIM, versioni digitali, sfogliabili e interattive, testi per DSA e BES. Interessante novità è la possibilità di adottare separatamente l'ambito scientifico e l'ambito antropologico, anche se io ovviamente consiglio di adottarli entrambi!

Nessun commento:

Posta un commento

Fammi sapere la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...