venerdì 10 aprile 2015

Recensione: Favoloso! Nuovo corso per le prime tre classi di scuola primaria (volume 1) di La Scuola

Scegliere un corso per le prime classi non è facile, di solito ci si concentra sul libro per la prima classe, visto che l'apprendimento della letto-scrittura è ciò che agli insegnanti, giustamente, interessa di più all'inizio di un nuovo ciclo. Vi presento, allora, il nuovo corso per le classi prima, seconda e terza, della casa editrice La Scuola, che come sempre si distingue per la qualità del materiale e le risorse extra, cartacee e online.

Oggi vi parlo del primo volume, pian piano vi recensirò anche gli altri.


Favoloso! Kit per la classe prima
di C. Fabbri, S. Giarolli, O. Marchetti, G. Rigoni e E. Toso
Casa Editrice La Scuola

DESTINATARI
alunni di classe prima

Punti di forza:
- presenza di un quaderno del corsivo per ciascun alunno;
- presenza di un quaderno dei numeri e dei prerequisiti;
- prevalenza dello stampato maiuscolo in una prospettiva inclusiva;
- ricco eserciziario di matematica al termine del libro delle discipline;
- uso delle fiabe come sfondo integratore della letto-scrittura;
- letture chiare e belle illustrazioni;
- alfabetiere murale comodo da conservare e utilizzare.

Come è strutturato il corso per la prima classe
Il corso si presenta fornito di utili strumenti: il libro del metodo, il libro dei linguaggi e della riflessioni linguistica con esercizi, il testo delle discipline con eserciziario, i fascicoli "Corsivo facile" e "Numeri facili", l'alfabetiere personale. Per la classe anche la guida per l'insegnante e l'alfabetiere murale.

Il libro del metodo
Caratteristica predominante di questo corso è l'apprendimento della lettoscrittura basato su fiabe classiche: ogni quattro lettere presentate lo sfondo integratore cambia e utilizza le fiabe classiche per appassionare i piccoli lettori. L'insegnante legge o racconta la fiaba divisa in quattro capitoli, da ognuno dei quali viene estrapolata una frase da cui partire per lavorare su una lettera alla volta. Il metodo utilizzato è fonosillabico (il migliore, se vogliamo far sì che tutti i bambini apprendano senza fatica): la lettera viene presentata in molti modi (curando la direzionalità, l'aspetto fonologico, la forma grafica) e seguono alcuni esercizi di completamento, sia con le sillabe dirette che con quelle inverse. Le fiabe presentate sono Cappuccetto rosso, I tre porcellini, Pollicino, Bella e la bestia, Biancaneve; trovo che sia uno stimolo interessante, perché permette di avere uno sfondo integratore diverso dal solito, il che permette all'insegnante da una parte di seguire un suo percorso a parte, se lo ritiene opportuno, dall'altra di avere un raccordo con la scuola dell'infanzia da cui i bambini provengono. Inoltre, questo permette di lavorare in contemporanea sull'ascolto, l'attenzione e la comprensione orale.
Al termine di ogni capitolo, ovviamente ci sono prove di verifica per esercitarsi su più lettere.

Il libro dei linguaggi e di riflessione linguistica
Questo volume si presenta diviso in due parti: le letture e la riflessione linguistica.
Le letture, prima brevi e in carattere stampato maiuscolo, poi via via più lunghe e in stampato minuscolo, presentano esercizi di comprensione del testo, ma anche di ricerca di suoni e di numerosi raccordi interdisciplinari con storia, scienze e arte e immagine.
La seconda parte, dedicata alla riflessione linguistica, interamente in stampato maiuscolo, in prospettiva inclusiva, e su carta sempre a colori ma opaca per rendere più agevole lo svolgimento degli esercizi, presenta tutti gli argomenti previsti per la classe prima a partire da un brano che li contiene. Chiude il testo qualche simpatica pagine di giochi con le parole.

Il libro delle discipline: storia, geografia, matematica, scienze e tecnologia
Il volume dedicato alle discipline è interessante perché in esso è predominante il carattere stampato maiuscolo; questa scelta vincente rende il testo estremamente inclusivo: in classe spesso ci sono bambini con bisogni educativi speciali che si trovano meglio con il maiuscolo, soprattutto in prima. Questo è un grande aiuto per loro, trattandosi di discipline più complesse come la matematica. Lo stampato cede il passo al minuscolo solo quando all'incirca tutte le classi lo hanno affrontato, cioè quando si arriva alla programmazione del secondo quadrimestre.
Le discipline, presentate in modo chiaro e con belle illustrazioni, sono seguite da un eserciziario di matematica e scienze, utile soprattutto per dare i compiti a casa.

Il fascicolo "Corsivo facile"
Si tratta del fascicolo che, personalmente, mi aiuta a decidere se adottare un testo o no: se non c'è un quaderno dedicato al corsivo, non scelgo il testo.
Infatti, il corsivo, se si decide di farlo in classe prima e non rimandarlo in seconda, non è un apprendimento facile, anche solo per il fatto di essere un apprendimento molto meccanico, che necessita di allenamento. Allenamento che vuol dire, per la maestra, dover preparare pagine e pagine di lettere e parole per ogni bambino. Io l'anno scorso, avendo ereditato un testo privo di un fascicolo simile, avevo faticato non poco. Ecco dunque un bel quaderno dedicato al corsivo: prima le lettere, poi parole e frasi, con indicazione della direzionalità. Ottimo.

Il fascicolo "Numeri facili"
Di simile aspetto è il fascicolo dedicato ai numeri. Dopo alcune pagine dedicate ai prerequisiti, troviamo i numeri da 0 a 9 e un bellissimo domino dei numeri da ritagliare, per giocare a casa e a scuola.

L'alfabetiere murale
Voglio parlarvi anche dell'alfabetiere, perché si presenta in una forma estremamente comoda: un libro di dimensioni superiori alla norma con le pagine dell'alfabetiere staccabili per essere appese. Il classico alfabetiere ma presentato in una forma particolarmente comoda per gli insegnanti.

Risorse online
Ovviamente online sono disponibili e-book, audiolibro, esercizi interattivi, laboratori didattici e giochi per la LIM.

Suggerimenti per la casa editrice
Se proprio dovessi proporre dei suggerimenti, ecco cosa mi viene in mente: nell'alfabetiere murale si potrebbero inserire più esempi di parole, una per ogni sillaba formata con la consonante; per il resto, un testo efficace e pratico, consigliatissimo.

4 commenti:

  1. bellissime queste proposte, complete e interessanti soprattutto Favoloso di I, II, III. L'anno prossimo dovrò scegliere, spero di poterli visionare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente! I testi La Scuola arrivano ovunque senza problemi! se vai sul sito della casa editrice dovrebbe esserci un estratto sfogliabile.

      Elimina
  2. Per fare gli esercizi sul libro quelli in dvd....non avendo il lettore cd....sinpossono scaricare i file dal sito per garli sul tablet?

    RispondiElimina

Fammi sapere la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...