lunedì 15 settembre 2014

Recensione testo "Matematica per la Scuola Primaria"

Matematica per la Scuola Primaria
di E. Costa, L. Doniselli, A. Taino
La Spiga edizioni
Molto soddisfatta di "Grammatica italiana per la Scuola Primaria" (trovate qui la recensione), potete immaginare la mia sopresa quando, girovagando tra gli scaffali della Libreria dei Ragazzi di Milano, ho trovato un analogo testo ma dedicato alla matematica!
Si tratta di un manuale di matematica che contiene tutte le regole e molto altro.

Per chi?
 Questo manuale, è ancora un libro per tutti:
- alunni, per avere una sintesi di tutto ciò che di matematica si impara alla scuola primaria, da consultare durante i compiti a casa e conservare gelosamente nel passaggio alla scuola media (anzi, molti argomenti sono comuni anche alla prima media);
- per i genitori, che magari hanno dimenticato qualche regola o qualche procedura (ad esempio i passaggi della divisione, per dire la cosa più ostica) e devono seguire i figli nei compiti;
- per l'insegnante, che può avere dei dubbi da dover chiarire velocemente, o vuole avere un testo agile da cui trarre definizioni o tabelle da far scrivere agli alunni sui quaderni.

Come è strutturato il volume?
Vengono presentati cinque capitoli che svolgono ciascuno una parte del curricolo di matematica:
- NUMERI: decina, centinaio, migliario, valore posizionale, confronti di quantità, operazioni e loro proprietà, potenze, numeri relativi, frazioni, percentuali e tanto altro (il tutto con la spiegazione passo passo delle procedure);
- SPAZIO E FIGURE: linee, rette, piano cartesiano, isometrie, angoli, poligoni, solidi, perimetri, aree e volumi;
- MISURE: tutti i tipi di misure, equivalenze, misure di valore e costi;
- RELAZIONI, DATI E PREVISIONI: classificazioni, relazioni, probabilità, statistica e grafici;
- PROBLEMI: elementi del problema, domande chiave, procedimento risolutivo (con utile schema);
Infine, l'ultima parte è dedicata a tutta una serie di strumenti compensativi direttamente fotocopiabili; inoltre tutto il testo è munito di mappe sintetiche da cui prendere spunto o da fotocopiare, come strumenti per i bambini in difficoltà.

Come utilizzo il testo?
Credo che sia un testo utilissimo, forse non subito dalla prima elementare (perché essendo un manuale riassuntivo di tutto il curricolo, alcune spiegazioni sono a livelli di difficoltà un po' alti): sta all'insegnante prendere ciò di cui ha bisogno e adattarlo alla classe.
Io lo utilizzo per avere a portata di mano definizioni e spiegazioni da far scrivere sul quaderno, per fotocopiare o dettare schemi e tabelle riassuntive, o come strumenti compensativi, come si diceva prima.
Per gli insegnanti alle prime armi, o che non hanno mai insegnato matematica, è utile per capire come presentare certi argomenti, utilizzando al passo con il libro di testo.

Nessun commento:

Posta un commento

Fammi sapere la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...